Per imparare a vivere nel presente bisogna imparare dal passato - Oggi racconteremo di due attività industriali e dei loro fondatori
 
    Stai leggendo il giornale digitale di I.C. "Falcomatà-Archi" su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Per imparare a vivere nel presente bisogna imparare dal passato

    Oggi racconteremo di due attività industriali e dei loro fondatori

     

     Antonino Marra nasce nel 1923 nel comune di Calanna, esattamente a Villamesa frazione di appena un centinaio di anime, la cui economia era prettamente agricola e dove l’ unica risorsa era la produzione di agrumi e olive.

    Il mio bisnonno Marra Antonino nasce da famiglia umile e non potendo permettersi gli studi, sin da ragazzo, dopo aver svolto i più umili lavori che la terra offriva, alla tenera età di undici anni, rimasto orfano di madre e secondogenito di sei fratelli viene affidato dal padre Giuseppe detto “ u sindacheddu” alle cure della zia materna sposata con il Cavaliere Gaetano Chirico, ex maresciallo dei carabinieri.

    All’ epoca Chirico era l’unico produttore di bibite gassate dove Antonino Marra apprese come dosare i vari sciroppi, come trattare le materie prima e le tecniche produttive dell’ epoca.

    Qui il mio bisnonno manifesta la sua passione per le bibite e si prefigge l’obbiettivo di costruire un’  azienda tutta sua.

    L’ impresa non fu affatto facile, l’avventura parte nel rione di Santa Caterina dove con l’aiuto della moglie Gatto Maria costruisce pian piano, tra mille difficoltà e molti sacrifici, scontrandosi a volte con la criminalità dell’ epoca, un’ azienda che diventerà negli anni una delle più avanzate del settore, arrivando a produrre delle ottime bevande, tant’ è che altri improvvisati produttori cercarono di carpirne negli anni i segreti custoditi nelle ricette.

    La prima fabbrica nasce nel 1947 e ha dimensioni artigianali, dotata di semplici attrezzature per lo più manuali costruite da artigiani locali su indicazioni dettate da Marra.

    Il mio bisnonno è stato il primo imprenditore nel campo dell’ imbottigliamento delle bevande gassate che operò il passaggio da una fase artigianale a una fase industriale, rappresentando il primo riuscito tentativo di produzione e commercializzazione in forma industriale.

    La fabbrica Marra, negli anni ha affermato il proprio marchio in zone sempre più vaste di mercato espandendosi in tutta la regione.

    Gli ingredienti di questo successo sono stati la capacità di Antonino Marra, di saper conciliare i valori della sua terra e della sua tradizione con le esigenze innovative che il mercato richiedeva.

    Nel 1973 con la produzione di bevande conosciute come “SUPER”   ed “EXRTA” diventa azienda leader nel settore e all’ apice della sua espansione arriva ad occupare oltre trenta addetti, ancora oggi molte persone ricordano la bontà della gassosa al caffè prodotta con caffè Mauro tipo DeLux.

    Successivamente a causa di una serie di circostanze sfavorevoli e sfortunate, come la morte prematura del figlio di Marra Antonino, Pino Marra e ancora l’imposizione sul mercato di marchi come quello della Coca Cola e ancora le crisi economiche degli anni novanta portarono i successori di Marra Antonino, oramai deceduto a dover prendere la decisione di chiudere definitivamente l’attività all’inizio di questo millennio dopo quasi mezzo secolo di attività.

     

    di Maria Chiara Vazzana


    Parole chiave:

    I.C. Falcomatà-Archi

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi